ItaliaViaggi in Europa

Un week-end a Firenze

firenze

Firenze è una città perfetta per una fuga di due giorni. Ricca di storia, buon cibo e scorci unici.

Vorrei condividere con voi i miei scatti e alcuni consigli che potranno esservi utili se anche voi avete voglia di un fine settimana diverso, in una delle città più belle d’Italia. Non ci saranno descrizioni su cosa fare passo passo: lascio a voi la bellezza della scoperta quando vi troverete con solo una mappa in mano  e tanta curiosità.

Prima di partire o appena arrivati a destinazione, acquistate il Biglietto Unico. Grazie a questo magico biglietto, con soli 10 euro avete accesso a tutti i siti del Grande Museo del Duomo, composto da:

  • Museo dell’Opera di Santa Maria del Fiore 
  • Cupola del Brunelleschi
  • Campanile di Giotto. Le scale sono da fare tutte a piedi, in alcuni punti poi diventano davvero strette ma arrivati in cima, sarete ripagati dalla vista mozzafiato!
  • Battistero di San Giovanni
  • Cripta di Santa Reparata

In questo modo risparmierete qualche euro rispetto ad acquistare singolarmente le varie entrate. I bambini sotto i 6 anni entrano gratis. Importante: il biglietto ha validità di 24 ore dal passaggio al primo monumento.

firenze

Dove acquistarlo?

Avete due opzioni: online sul sito del Grande museo del Duomo oppure  presso le biglietterie e i distributori automatici che si trovano in Piazza (al Centro Arte e Cultura in Piazza San Giovanni,7).

Imperdibile una rilassante passeggiata (sempre se dopo tutte le scale fatte per salire sul campanile e sulla cupola riuscirete ancora a camminare) lungo Ponte Vecchio, che attraversa il fiume Arno.

Simbolo della città di Firenze, è uno dei ponti più famosi del mondo. 

firenze
Vista dell’Arno dal Ponte Vecchio.

Le botteghe presenti su questo tratto sono tutte di orefici e gioiellieri. La notte quando sono chiuse, le porte in legno le fanno sembrare dei piccoli forzieri. Avvicinandovi potete anche appoggiare un occhio su alcune piccole fessure lasciate per i più curiosi. Fate proprio come se steste spiando qualcuno! 🙂

Altro must-see di Firenze, che richiederà un’ ultima fatica per arrivarvi è il Belvedere Michelangelo (Piazzale Michelangelo) da cui potrete ammirare tutto il panorama fiorentino. L’ora ideale, per avere una vista ancora più suggestiva, è quella del tramonto.

firenze
Vista di Firenze da Piazzale Michelangelo.

Ultima curiosità!

Se per strada vi imbattete in segnali stradali alquanto particolari, signi fica che vi trovate di fronte ad un’opera dell’artista CLET.
Chi è? scopritelo in questo articolo dove ho raccolto le foto di tutti i segnali stradali che ha modificato a Roma. A Firenze ce ne sono molti di più, è infatti molto facile notarli. Se vi piace il suo umorismo potete anche recarvi presso il suo studio/negozio (Via San Nuccolò) dove è possibile acquistare cartoline e sticker.

firenze

Firenze da Roma è facilmente raggiungibile con il treno ad alta velocità che impiega solo un’ora e mezza ad arrivare. Quindi, perchè no?

Tags : firenze

9 Comments

Dimmi cosa ne pensi!