Cosa vedere

Roma vista dall’alto: Le 5 terrazze più belle

roma vista dall'alto

Visitare una città significa osservarla da diversi punti di vista

A Roma possiamo passeggiare tra i vicoli di Trastevere, fermarci in una delle grandi piazze come Piazza del Popolo o Piazza di Spagna, oppure affacciarci in una delle tante terrazze per avere una panoramica completa.

Ecco una lista delle terrazze più belle di Roma con accesso gratuito.

Lo Zodiaco, la terrazza su Monte Mario di cui ho parlato in questo articolo.

Il giardino degli Aranci (parco Savello), giardino rettangolare il cui nome deriva dai numerosi alberi di aranci che si trovano al suo interno. Seguendo il viale si arriva alla terrazza dove è possibile ammirare la città dall’ansa del Tevere alla basilica di S. Pietro. Prima di andare via, ritornando in Piazza Pietro d’Illiria (all’ingresso del giardino), andando poco più avanti potete sbirciare dalla serratura della Villa del priorato dei Cavalieri di Malta e avere una sorpresa! Per arrivare qui con i mezzi pubblici, la fermata della metro più vicina è Circo Massimo.

roma vista dall'alto

Il Pincio, questa terrazza prende il nome dalla collina su cui poggia. Si trova a due passi da piazza del Popolo e Villa Borghese, ed offre una vista che spazia su tutta la Capitale, per questo motivo è solitamente affollata da turisti e non.

roma vista dall'alto

Il Gianicolo è un colle romano non incluso tra i 7 sette colli tradizionali. La terrazza si trova in piazza Garibaldi, al cui centro trionfa la statua equestre di Giuseppe Garibaldi. La particolarità di questa terrazza, oltre allo splendido panorama, è quella di poter assistere ogni giorno a mezzogiorno allo sparo del cannone che si trova al di sotto. Questa tradizione iniziò nel 1847,  e fu voluta da Pio XI per far sì che tutte le campane delle chiese di Roma suonassero allo stesso orario. Lo sparo, nei giorni meno caotici, si può sentire fino all’ Esquilino. roma vista dall’alto

roma vista dall'alto

Terrazze del complesso del Vittoriano. Salendo le maestose scale dell’Altare della Patria potete accedere alla terrazza Caffarelli, dove è possibile fare un aperitivo presso il bar antistante e contemporaneamente godere del belvedere. Se volete salire ancora più su c’è una seconda terrazza, la terrazza della Quadrighe, sita alla sommità del monumento, a cui è possibile accedere tramite due ascensori panoramici (a pagamento). La vista è atipica, in quanto non ci si trova su uno dei tanti colli romani, ma al centro della città. E’ Roma a 360°.

roma vista dall'alto

Mappa

Per un aperitivo nei migliori roof garden della capitale, potete leggere qui.

Tags : roma

5 Comments

Dimmi cosa ne pensi!