SpagnaViaggi in Europa

Dove dormire a Siviglia: Casual Hotel

dove dormire a siviglia

Casual Hotel – è questo il nome dell’hotel (a 2 stelle, che per me ne meriterebbe di più) dove ho alloggiato durante la mia visita a Siviglia. Non avrei potuto scegliere di meglio, eppure il prezzo così basso, che ho ottenuto prenotando direttamente sul loro sito e in anticipo, mi faceva dubitare della qualità prima del mio arrivo.

Invece mi sbagliavo, e tutti i commenti positivi letti online rispecchiavano la realtà.

Ma cos’è che ha reso così speciale la mia permanenza?

1. L’hotel ha un tema, quello della letteratura, e questo si nota sia dalle citazioni di poeti spagnoli che si possono incontrare all’interno dell’edificio sia nella decorazione delle camere. Ogni camera è decorata in modo diverso, io per esempio ho dormito in quella di Mafalda, sui toni del rosso, nero e bianco. E all’uscita dalla stanza avevo questa frase che incita alla lettura.

dove dormire a siviglia

  1. Le zone comuni. Come abbiamo detto il tema della lettura è molto evidente e per questo non poteva mancare un piccolo salottino al piano terra, proprio vicino alla reception dove poter rilassarsi e leggere un libro. Se non ne hai uno nessun problema! C’è uno scaffale pieno a tua disposizione, proprio come una libreria, non solo in spagnolo ma anche in italiano.

  2. La colazione (anche se non inclusa nel soggiorno). La cosa che più amo della mattina, è alzarmi e fare colazione. Dopo tre giorni di soggiorno e quindi tre giorni di colazioni ogni volta in un posto diverso dove: fare la fila, trovare un tavolo libero, trovare qualcosa che mi piace… beh.. mi mancava casa! e quell’abitudine di buttarmi giù dal letto ed andare diretta in cucina. Essendo un hotel, non vi era una cucina comune ma bensì un terrazzo carinissimo dotato di tavolini, sedie e sdraio dove ogni mattina veniva servita la colazione a buffet (sia dolce che salata) a 5 euro a persona. Ottima!

dove dormire a siviglia

  1. La posizione. L’hotel si trova in una delle tipiche piccole vie di Siviglia ( Calle Alhondiga) che dista 5 minuti a piedi dal Metropol Parasol (plaza de la Encarnación), la struttura in legno più grande d’Europa, quindi vicino al centro della città. Da qui potete infatti continuare a camminare e perdervi nella famose vie dello shopping (Calles Sierpe, Cuna, Velazquez e Tetuan) fino ad arrivare alla Cattedrale di Siviglia.

  2. Altri servizi: connessione wifi e mobile pack. Avendo prenotato direttamente dal sito del Casual Hotel, ho approfittato dell’offerta ‘paga in anticipo’ che mi permetteva di ottenere un piccolo sconto sulla prenotazione e in più di avere per tutta la durata del soggiorno gratis il mobile pack: connessione wifi  portatile in giro per la città, selfie stick e powerbank per il cellulare. Sono stati davvero utili durante la vacanza! Un extra davvero da non sottovalutare.

dove dormire a siviglia

6. La reception aperta 24h su 24. L’entrata dell’hotel si presenta come una grande vetrina da cui si vede subito la reception aperta 24h su 24 dove lavora uno staff molto gentile e disponibile. Sembra una cosa poco importante, ma in realtà trovare qualcuno alle 2 di notte che ti accoglie all’entrata e può rispondere a qualsiasi tua domanda (..io ho chiesto la sera prima della mia partenza di farmi stampare il check-in) fa sempre piacere.

–> Nessuno mi sta pagando per scrivere questa recensione, ma essendo davvero entusiasta di quello che ho trovato a Siviglia, mi viene facile parlarne e consigliarlo anche ad altri! Quindi se state organizzando un viaggio da queste parti, prenotate qui 🙂

dove dormire a siviglia

Sito Casual Hotel Sevilla

10 Comments

Dimmi cosa ne pensi!