ItaliaViaggi in Europa

Il Giardino dei tarocchi: tra sogno e realtà

giardino dei tarocchi
La piazza centrale. A sinistra L’Imperatrice, a destra La Papessa e Il Mago.

Oggi ti racconto un sogno, quello dell’artista francese Nicky de Saint Phalle che è riuscita a dare vita al Giardino dei tarocchi, trasformandolo in realtà.

Ispirata dai colori del Parc Guell di Gaudì e dalle forme delle sculture del Sacro Bosco di Bomarzo, Nicky ha sempre desiderato di voler creare un giorno il suo giardino, immerso nella campagna toscana, ricco di sculture che richiamano i tarocchi. E ci è riuscita: ha lavorato vent’anni con fatica e dedizione per realizzare il sogno di una vita, un posto che faccia gioire gli occhi ed il cuore.

giardino dei tarocchi
La Forza

Il Giardino dei tarocchi si trova a Gravicchio, vicino Capalbio, nella Maremma toscana. Oltrepassando il muro che separa il Giardino dal mondo esterno, si viene catapultati in un paesaggio onirico costellato dalle sculture monumentali dedicate ai 22 arcani maggiori dei tarocchi.

Ogni figura rappresenta la personale visione dell’artista dei tarocchi ed è completamente ricoperta di tasselli colorati, vetri e specchi che sprigionano una luce infinita. Una luce da cui si viene abbagliati anche nelle giornate più nuvolose.

Il parco artistico si apre con la piazza dominata dalle figure della Papessa e del Mago, al cui centro si erge la fontana che rappresenta la ruota della fortuna. L’impatto scenografico è davvero forte, io sono rimasta incantata dai colori sgargianti e dal suono dell’acqua che scende dalla bocca del Mago lungo le scale azzurre. In quell’istante ho provato una sensazione di pace. 

giardino dei tarocchi
Il Sole

Superato l’arco su cui svetta il Sole, rappresentato dal grande uccello del fuoco, inizia il percorso spirituale tra i pensieri, impressi sulla strada su cui camminerai, ed il genio creativo dell’artista.

Non è necessario seguire un ordine ben preciso, il percorso lascia il visitatore libero di scegliere quale strada prendere per spingerlo a perdersi tra l’arte e la natura del Giardino. E così, sarà facile girare l’angolo e rimanere increduli di fronte alla cura dei dettagli di ciascuna scultura: tasselli perfettamente tagliati e sistemati ordinatamente sull’intera struttura. Ognuna è diversa dall’altra ma una cosa in comune ce l’hanno ed è la capacità di esercitare un grande fascino nell’osservatore.

giardino dei tarocchi
L’Imperatrice (laterale)

L’Imperatrice, la gigantesca donna dalle forme sinuose riprodotta con il volto nero ed una scintillante chioma blu, al suo interno custodisce una vera e propria dimora. Pronto a far brillare i tuoi occhi? Varcando la porta d’ingresso si entra in una dimensione da fiaba: l’intero spazio è ricoperto di specchi, ogni centimetro di questa casa brilla, come i miei occhi nel momento in cui vi sono entrata. Come una vera casa ci sono il soggiorno con il camino, la cucina, il bagno e la camera da letto. Qui Nicky-De Saint Phalle ha vissuto per un lungo periodo durante i lavori. Ma le sorprese non sono finite! Accedendo alle scale laterali è possibile salire sulla piccola terrazza dell’Imperatrice e camminare sulla sua folta chioma.

giardino dei tarocchi
Interno dell’Imperatrice

L’Imperatore invece, apre ai visitatori il suo castello formato da un ampio cortile al cui centro vi è una simpatica fontana dove le nanas fanno il bagno schizzando dai seni getti d’acqua. Il portico è caratterizzato da un susseguirsi di oggetti ed elementi vari: rilievi decorativi, vetri di Murano e murrine… Colori e stili diversi che si mescolano in un’unica grande opera.

11

Potrei continuare ore a parlarti della bellezza di questo parco delle meraviglie, ma so già (o almeno spero) che la curiosità ti spingerà a imbarcati verso questa nuova avventura dove sarai tu, magari, a raccontarmi le tue impressioni. Per quanto riguarda le mie…

Hai presente quando i bambini finalmente incontrano il supereroe o la principessa dei cartoni? Io ho provato le stesse emozioni nel passeggiare all’interno del Giardino dei Tarocchi. Stupore, gioia, incanto.

E’ stato come essere la protagonista della mia favola preferita. 

Info
ilgiardinodeitarocchi.it
Orari 
Dalle 14.30 alle 19
Prezzi
12 euro adulti
7 euro studenti (con la tessera)

 

18 Comments

Dimmi cosa ne pensi!