Su di me

Liebster Award: sono stata nominata!

Liebster Award

Zan zan zan zaaaaaaaaaaaaan! Pensavi che questo momento NON sarebbe arrivato? E invece.. anche io sono stata nominata per il Liebster Award. Ringrazio le blogger di L’Orsa nel CarroStella Around The World, Il tuo posto nel mondo e Nata con la valigia! Visto che sono stata nominata quattro volte, risponderò mischiando le loro domande nel tentativo di evitare di scrivere un articolo-papiro.

  • Se dovessi regalare un voucher a tua suocera, opteresti per un volo Oceanic 815 oppure una notte all’Overlook Hotel?

Cattiva questa! Per il momento, ancora non sono arrivata ad odiarla ma magari con il passare degli anni potrei cambiare idea. Nel caso, per il voucher contatto te Orsa? :p

  • Quante ore al giorno dedichi al tuo blog?

Quando posso dedico al blog un paio di ore la mattina, perchè sono più produttiva, o la sera per distrarmi se ho avuto una giornata pesante. Se sono sotto sessione di esami invece il blog rimane in stand-by finchè non mi libero. Per quanto riguarda i social invece, sono iper connessa come tutti (o quasi).

  • In partenza per un viaggio intorno al mondo, chi vorresti trovare sotto casa ad aspettarti: Donald Trump sul suo jet privato o Briatore con il suo mega yacht? Ok, questa è bastarda.

Ma qualcuno più carino Orsa? Se dovessi proprio scegliere, perchè al viaggio intorno al mondo mica ci rinuncio, andrei con Briatore e il suo mega yatch. Io da una parte e lui mooooolto lontano dall’altra.

  • Il viaggio dei tuoi sogni. Dove vorresti andare?

Tutti i posti in cui non sono ancora stata rappresentano la meta dei miei sogni. Uno dei miei grandi sogni, che vorrei realizzare in un futuro non troppo lontano, è quello di varcare il confine europeo e andare in Messico per immergermi nelle sue acque cristalline ed esplorare le rovine Maya. Salire su una delle loro piramidi deve essere un’esperienza U-N-I-C-A!

liebster award

  • Un blogger che stimi (risposta obbligatoria: OrsaNelCarro), uno che invidi, uno che odi.

Allora.. fammi tirare fuori la lista nera dei blogger e te lo dico subito! Scherzo! Odio i blogger che sono ossessionati dai numeri e si sentono importanti per quello. I blogger che stimo invece sono quelli che riescono a trasmettere emozioni senza annoiare, dando allo stesso tempo informazioni utili sul viaggio. Ecco questa è una cosa che vorrei riuscire a fare anche io visto che solitamente tendo a scrivere articoli più informativi. Chi invidio? I travel blogger che sono riusciti a fare della loro passione un lavoro. .  e..Orsa nel Carro per la sua simpatia! 😛

  • Qual è la tua “città gemella”, il luogo che più rispecchia la tua personalità.

Il paese che più mi rispecchia è sicuramente la Spagna. Per anni è stata la meta delle mie vacanze estive e solo quest’anno ho deciso di cambiare! La mia città gemella non esiste, o per lo meno ancora non l’ho scoperta, perché dovrebbe essere un mix tra la movida notturna di Barcellona e la tranquillità delle viette di Cadiz. Entrambe hanno una cosa fondamentale: il mare! Il suo profumo, il suono delle onde.. per me sono vita.

liebster award

  • Raccontaci una tua disavventura avvenuta capitata durante un viaggio.

Nello stesso viaggio, due anni fa, una mia amica si è persa il portafoglio a Barcellona e abbiamo passato un giorno in polizia per la denuncia e io mi sono sentita male per due giorni a causa di un’intossicazione alimentare. Nonostante tutto, è stata una vacanza da ricordare.. anche per questi episodi sfortunati.

Se vuoi farti due risate puoi leggere anche  Confessioni di una viaggiatrice: Quella volta che..

  • In quale periodo dell’anno preferisci viaggiare?

Da maggio a luglio quando iniziano ad alzarsi le temperature e tra settembre ed ottobre quando ancora posso sopportare il freddo. Ovviamente cerco sempre di evitare di viaggiare in alta stagione, odio fare le file ovunque!

  • Organizzi i tuoi viaggi in ogni dettaglio o preferisci lasciare qualcosa al caso?

Dopo aver comprato i biglietti aerei ed aver trovato una sistemazione passo alla lettura di tutti i blog che hanno anche solo un articolo che parla della mia prossima destinazione. Appunto sull’agendina tutti i nomi delle cose da fare e vedere che secondo me meritano e poi durante il viaggio decido come muovermi. Non seguo quindi un programma vero e proprio, tendo a decidere sul posto e insieme a chi è con me cosa fare il giorno stesso. 🙂

  • Se potessi viaggiare nel tempo, in quale epoca ed in quale paese andresti?

Swinging Sixities. Tornerei nella Londra degli anni Sessanta: gli anni del rinnovamento, del cambiamento e della ribellione. Anni in cui la musica e la moda hanno fatto da padroni, grandi artisti sono nati ed i giovani si sentivano spiriti liberi.

liebster award

Come ogni catena che si rispetti, il Liebster Award prevede che ogni blogger a sua volta nomini qualcun’altro per rispondere alle sue domande. Chi nomino? Nessuno.

Tutti i blogger che conosco sono già stati nominati quindi sappiate che, anche se non vi ho nominato, se vi seguo significa che apprezzo il vostro lavoro!

liebster award

7 Comments

  • Ciao Eli!!! Ero troppo curiosa di leggere le tue risposte ed eccomi qua.
    Pima cosa: il viaggio in Messico deve essere un’esperienza strepitosa. Punto.
    Secondo: non avrei mai immaginato che, avendo la possibilità di tornare indietro nel tempo, avresti scelto la Londra degli anni 60! Io non ci avrei mai pensato!
    Complimenti per le risposte. Un bacione

  • Uuu Londra negli anni 60! Quanta bellezza! A me piacerebbe tantissimo tornare negli anni 20 a Parigi o a New York! Se devo tornare ancora più indietro direi la belle epoque a Parigi senza alcun dubbio!

    Belle risposte Eli, complimenti per i premi! Te li meriti!
    Un bacio 🙂

  • La Londra negli anni sessanta non mi era venuta in mente quando pensavo come rispondere alla stessa domanda: dev’essere stato un periodo favoloso.
    Complimenti per la diplomazia alle risposta di Orsa 😉

  • Sempre a disposizione per consigli ammazza-suocera cara Elisa!
    Qualcuno più carino dici? Ti è andata bene che una delle due opzioni non fosse un “Cavaliere” 😀 😀
    Avevo già letto il tuo divertentissimo #ConfessioniDiUnaViaggiatrice! Quanto è bello intrattenere gli ospiti a cena con episodi come quelli che hai raccontato! Adoro raccontarli ed ascoltarli dagli altri!
    Grazie per aver risposto alla mia nomination 😉

Dimmi cosa ne pensi!