ItaliaViaggi in Europa

Estate alle terme: perchè no?

Chianciano

Quando arriva l’estate sono la prima a sognare spiagge bianche ed acque cristalline in cui tuffarmi ma visto che il mare (anche se non è quello della Sardegna) ce l’ho dietro casa, la prossima settimana sarò in Toscana per concedermi una pausa estiva diversa: proverò le strutture termali nella nota località di Chianciano Terme e andrò alla scoperta di alcuni dei borghi situati tra la Val d’Orcia e la Val di Chiana.

Sarà un’occasione per provare di persona le famose piscine termali Theia, alimentate dall’acqua della sorgente Silene, già conosciuta dagli Etruschi e dai Romani e le vicine Terme Sensoriali che offrono quattro percorsi diversi, ognuno dei quali termina con il percorso del gusto che solo a nominarlo già mi fa venire l’acquolina in bocca!

Questi giorni voglio solo pensare a rilassarmi in questa cornice paesaggistica che ha ispirato tanti pittori rinascimentali, ammirare le sue colline sinuose e assaggiare ogni luogo attraverso i suoi prodotti locali. Già mi immagino al ritorno con una valigia piena prelibatezze come il pecorino di Pienza e il Brunello di Montalcino.

Chianciano

Itinerario di tre giorni

– 8 agosto Roma > Chianciano Terme

Arriverò a Chianciano in mattinata per dedicare l’intera giornata alle terme e alla visita della città. La sera mi aspetta una degustazione di prodotti tipici al Frantoio La Macina per avere un assaggio della Val d’Orcia.

– 9 agosto Chianciano Terme > Montepulciano > Pienza > Montalcino

La mattina del giorno seguente ancora terme! E poi via verso Montepulciano e Pienza che scoprirò nel pomeriggio. La sera alloggerò a Montalcino.

– 10 agosto Montalcino > Roma

Visita del piccolo borgo medievale di Montalcino prima di partire per tornare a Roma.

chianciano

Cosa succederà nel mezzo? Tornerò a casa rilassata e pronta per il prossimo viaggio? 

Per scoprirlo potete seguirmi sui social con l’hashtag #ChiancianoExperience. Io sono carica, come per ogni partenza!

Tags : italia

14 Comments

  • Una vacanza alle terme è un sogno! Quando mi capita di soggiornare in strutture con la SPA non vorrei più andare via. Poi nel tuo caso il relax totale sarà abbinato a dell’ottimo cibo, per cui come diceva una pubblicità “cosa vuoi di più dalla vita?”
    Buon viaggio Elisa! Non vedo l’ora di leggere i tuoi post al tuo ritorno.

    • Io le terme le ho sempre pensate come una destinazione invernale, però ho visto che in molti le scelgono anche in estate. Grazie Silvia!

  • Ohhhh…finalmente posso ascoltare un diario di viaggio su Chianciano che non siano i soliti racconti di mamma Orsa e papà Orso! Da quando ci sono stati non parlano d’altro! Non ne posso più XD XD
    Comunque è proprio un bell’itinerario tutto relax e tipicità, complimenti!
    Ciao, ci aggiorniamo su Twitter! 😉

    • Hanno fatto entrambe? Comunque sono appena tornata e posso capire il motivo per cui non la smettono di parlartene, sono delle strutture davvero belle.

  • Sei in una delle zone più belle d’Italia. Penso di poter rispondere alla tua domanda e si… tornerai riposata e rigenerata. Le Terme oltre a farci rilassare fanno anche bene al corpo. Io dovrei andare nelle prossime settimane in Terme piccoline nell’entroterra di Genova e non vedo l’ora

  • Che voglia di terme… pensa che vorrei tanto andarci ma ora non è fattibile, quindi ci sto pensando per il periodo natalizio.
    Inoltre questa zona della Toscana è meravigliosa. Ho avuto modo di visitarla ad inizio estate 2015 e mi ha riempito il cuore con i suoi caldi colori dorati.
    Spero che ti sia goduta il relax! ☺

Dimmi cosa ne pensi!