Cosa fare

Vivere e studiare a Roma: i quartieri migliori per studenti

quartieri migliori per studenti a roma

Vivere e studiare in una grande città come Roma è una delle esperienze che ogni studente sogna di fare ma trasferirsi in un posto di cui si conosce poco o nulla non è facile come sembra. Nella capitale non tutte le zone sono ben collegate tra loro e per questo motivo bisogna scegliere con attenzione dove cercare una casa o una stanza.

Vista la presenza di numerose università, alcuni quartieri sono diventati dei punti di riferimento per coloro che cercano a Roma affitti per studenti in zone dove è possibile spostarsi con facilità per andare a lezione e – da non sottovalutare – fare festa il fine settimana.

I quartieri migliori per studenti a Roma

quartieri migliori per studenti a roma

San Lorenzo

Vivace, popolare, dall’aspetto un po’ trasandato. San Lorenzo è il quartiere più gettonato dagli studenti iscritti alla Sapienza vista la sua vicinanza alla città universitaria e all’alta concentrazione di locali aperti ogni sera. Il venerdì e sabato le sue vie si animano e la piazzetta diventa un punto di incontro per fare due chiacchiere o bere una birra in compagnia. Come potete immaginare non è consigliato per chi cerca una stanza in una zona tranquilla. Per quanto riguarda i trasporti, la stazione Termini è dietro l’angolo  e numerose sono le fermate del tram (3, 19) e degli autobus (3,492,71,93,163,443,448,545) che collegano il quartiere con la città.

Dove andare

Per un pranzo veloce e low cost: Montaditos

Per un apericena con gli amici: Zerozero100

Per ballare fino a tarda notte: Ex Dogana

Per fare colazione prima di andare a dormire: Cornetteria di San Lorenzo

Ostiense

quartieri migliori per studenti a roma

Ostiense è un quartiere ricco di attrattive: mercatini, street-art, gallerie d’arte e tanti ristoranti e caffetterie. Non si fa mancare nulla, neanche una piramide! Uno dei simboli del quartiere è proprio la Piramide Cestia, antico mausoleo di età romana, attualmente visitabile. L’altro è il Gasometro, esempio di archeologia industriale, diventato uno dei luoghi della movida romana, sopratutto in estate quando vengono organizzati eventi con stand e musica ai piedi della struttura.

Per iniziare la serata nel verso giusto basta recarsi a via del Porto Fluviale, arteria principale della zona, dove ci sono locali per tutti i gusti: dal classico aperitivo alla cucina etnica. La Garbatella è invece la zona più frequentata per fare festa fino a tardi, in via Libetta sono concentrati diversi club tra cui il Goa ed il Circolo degli Illuminati.

Oltre al divertimento però… c’è di più. Ostiense si trova vicino all’Università di Roma Tre ed è facile muoversi da qui grazie alla linea B della metro e anche alla stazione, dotata di una linea ad alta velocità.

Cosa vedere

I murales che fanno parte del progetto Ostiense district.

La Basilica di San Paolo fuori le mura, la seconda basilica papale più grande dopo San Pietro.

Il suggestivo cimitero acattolico dove riposano celebri artisti e poeti.

Bologna (Nomentano)

quartieri migliori per studenti a roma

Piazza Bologna è la scelta perfetta per chi vuole una stanza in una zona centrale e a pochi passi dalla Sapienza. Oltre ad avere una fermata della metro (linea B), si trova tra due stazioni principali: Termini e Tiburtina, quest’ultima quella più vicina. Gli affitti sono leggermente più bassi rispetto a San Lorenzo e anche la vita notturna è meno caotica. Questo non significa che non ci siano punti di ritrovo per i più giovani. Per esempio, uno dei luoghi di tendenza è il Meeting Place, un bar dove gli studenti vanno per l’happy hour ed i fantastici cocktails.

 

Hai altri consigli? Quali sono le zone migliori per studiare e divertirsi a Roma, secondo te?
Tags : romastudenti

Dimmi cosa ne pensi!