• Home
  • /
  • Su di me
  • /
  • #Dadoveblogghi – L’hashtag per mappare i blogger

#Dadoveblogghi – L’hashtag per mappare i blogger

#dadoveblogghi

Oggi mettiamo da parte i post su Roma e viaggi. Mi voglio mettere in gioco! Partecipo anche io, come già hanno fatto numerosi blogger, all’iniziativa #dadoveblogghi ideata da Mondovagando.

Lo scopo è quello di creare una ‘mappa dei blogger’ e conoscere meglio chi c’è dietro. Come? Presentando il blog e la città da cui scrivi, quando non hai la valigia in mano. Ovviamente è aperto a tutti.

Presenta te stesso e la città da dove scrivi

Mi chiamo Elisa, ho 22 anni e studio Scienze del turismo alla Sapienza. La mia vita è divisa tra Civitavecchia, una piccola [ma importante] città sul litorale laziale, dove sono nata, e Roma dove studio e ho trovato l’amour.

Lungomare Civitavecchia

Lungomare Civitavecchia

Scrivo il blog dalla prima, ma la maggior parte dei miei post sono dedicati alla seconda. In realtà, potrei anche iniziare a fare il contrario.

Civitavecchia, come si intende dal nome è una città antica, nata sicuramente da un insediamento etrusco. Dista 80 km da Roma, e con il suo porto è un polo marittimo importantissimo. Ma è anche una città di mare e di pescatori. Un luogo dove vivere tranquilli, ascoltare il suono delle onde e stare lontano dal caos metropolitano.

Adoro il mare e i tramonti che questa città sa regalarti, non potrei farne a meno.

stockmen

Presenta il blog

Questo blog nasce dalla voglia di condividere le mie conoscenze e curiosità sulla magnifica città in cui vivo [per metà], Roma. Ogni giorno anche per noi ‘romani’ è possibile scoprire nuovi posti, vicoli, particolarità.. che solo con il passaparola o la fortuna dell’esploratore si possono scovare. RomExperience è anche un angolo dove scrivo dei miei viaggi fuori la città.

Di dettagli che mi sono rimasti in mente, di persone conosciute e di esperienze vissute.

Quello che per me conta di più sono infatti le esperienze [da qui nasce il nome del blog RomExperience]. Perchè fermarsi a guardare il tempo che scorre quando possiamo vivere? Le esperienze, sia negative che positive, ci segnano e ci portano sempre a una crescita interiore.

Questo concetto applicato al viaggio per me si traduce nel motto ‘Collect moments not things’. Preferisco spendere per visitare qualcosa in più nella città o nel paese in cui mi trovo piuttosto che portare a casa un kilo di souvenirs in valigia [anche perché ho il bagaglio a mano e non entrerebbero!].

Portiamo a casa emozioni, quelle non hanno prezzo.. e sono anche leggere.

Se sei arrivato fino a questo punto ti ringrazio!

E invito anche te a partecipare all’iniziativa.

airplane51

0

Spirito indipendente. Espatriata a Londra ma con il cuore a Roma. Viaggio in compagnia o da sola, non mi ferma nessuno. Sogno una vita vista mare.

11 Comments

Dimmi cosa ne pensi!