Eventi

Festival dell’Oriente e non solo, alla Fiera di Roma

FESTIVAL-DELLORIENTE

Il Festival dell’Oriente alla Fiera di Roma è un appuntamento fisso che ogni anno si arricchisce con nuove sorprese ma ha sempre lo stesso obiettivo: far conoscere a tutti la cultura orientale.

Il 6, 7 e 8 maggio 2016 il Festival dell’Oriente apre le sue porte e quest’anno con una novità: con lo stesso biglietto sarà possibile visitare anche i padiglioni dedicati al Festival delle Arti marziali, Festival Salute e Benessere, Festival dell’America Latina e al Festival Irlandese. Un biglietto per tutti gli eventi!

Ma perché andare?

Partecipare a manifestazione significa intraprendere un viaggio attraverso culture, profumi e sapori diversi da quelli del nostro paese, senza il bisogno di prendere l’aereo ma semplicemente camminando tra gli stand e assistendo agli spettacoli che animano i vari palchi dalla mattina alla sera.

Festival dell'Oriente

Nei primi tre padiglioni potrai vivere la magia dell’Oriente perdendoti tra stoffe, gioielli antichi, campane tibetane, tappeti, ceramiche e coloratissime lanterne. Come in un mercato tradizionale, sarà impossibile non essere catturati dall’odore delle spezie e degli infusi, così come non rimanere incantati di fronte alle danze orientali o al suono dei tamburi giapponesi.

Per conoscere bene un paese va anche assaggiato il  cibo. Non manca la possibilità di provare la cucina marocchina, vietnamita, tailandese e indiana grazie agli stand gastronomici che propongono pietanze locali.

E sai che puoi farti anche un bel tatuaggio all’henné?

Sabato 7 maggio, dalle ore 16, si svolgerà l’Holi Festival nell’area aperta del complesso fieristico. L’Holi è un festival di tradizione induista che si celebra in primavera ed è conosciuto anche come la festa dei colori in cui ci si lancia delle polveri colorate, come simbolo di rinascita. Si celebra l’amore, la vittoria del bene sul male e il divertimento tra amici e sconosciuti. Come in India, ci saranno canti e balli e il lancio delle polveri che trasformerà tutti i partecipanti in veri e propri arcobaleni.

I padiglioni successivi sono dedicati al Festival dell’America latina e al Festival irlandese.

Al Festival dell’America latina si respira un’aria di festa. La musica la fa da padrona e camminare tra gli stand senza improvvisare qualche passo di ballo non sarà facile, d’altronde il ritmo latino è travolgente. Oltre agli stand commerciali e gastronomici, ci sono anche delle mostre fotografiche, esposizioni di costumi e la riproduzione del Cristo Redentore di Rio de Janeiro.

Festival dell'Oriente

Il Festival irlandese, a confronto degli altri, è molto ridotto in quanto gran parte del padiglione è dedicato alla ristorazione e ovviamente alla birra! Il pavimento è completamente ricoperto di stoffa verde e proprio all’inizio è stata realizzata una riproduzione del famoso complesso Stonehenge. In programma ci sono numerose attività come le  danze irlandesi e celtiche e rievocazioni storiche.

Festival dell'Oriente

Costo del biglietto 12 euro 

Info festivaldelloriente.com

Tags : roma

10 Comments

Dimmi cosa ne pensi!