DanimarcaViaggi in Europa

Copenaghen: dove osservare la città dall’alto

copenaghen dall altoCopenaghen dall’alto della Torre rotonda

Se c’è una cosa che non manca mai nei miei viaggi è quella di vedere la città che sto visitando dall’alto.

Mi piace scoprire una città da diversi punti di vista per coglierne le varie sfumature. Cammino ore tra le sue vie per non perdermi neanche un angolino ma poi mi chiedo “Che aspetto avrà dall’alto? Sarà capace di stupirmi di nuovo?“. Si perché salire e poi affacciarsi da uno dei suoi punti panoramici ha tutto un altro effetto: la città cambia, ora possiamo scorgere anche le zone più lontane, i colori dei tetti che diventano un tutt’uno, le terrazze nascoste.

Come a Valencia, anche a Copenaghen non mi sono fatta scappare questa opportunità. Di seguito ti segnalo le attrazioni adatte a chi non soffre di vertigini ed ha voglia di godere di una vista completa della capitale danese.

Copenaghen dall’alto: 4 punti panoramici

copenaghen dall'alto

Rundetaarn, la torre rotonda

La torre rotonda svetta al centro della città con i suoi 36 metri d’altezza. Vista dall’esterno sembrerebbe una normale torre, ma la sua particolarità sta proprio all’interno: per arrivare alla sua sommità bisogna percorrere una larga rampa a spirale.

Dimentica quindi le tipiche scale che pian piano diventano sempre più strette, qui la salita è resa agevole dalla grande rampa che permette il passaggio anche ai gruppi numerosi. Nonostante non ci siano gradini è comunque impegnativa, ma fra un passo e l’alto potrai prendere fiato facendo una pausa nella sala della ex Biblioteca, ora adibita a galleria per mostre d’arte, storiche e scientifiche.

La torre oltre ad essere una delle attrazioni principali di Copenaghen, è anche il più antico osservatorio astronomico funzionante d’Europa. Arrivati in cima si gode della spettacolare vista sulla parte antica della città.

Curiosità: la balaustra in ferro che gira intorno alla terrazza presenta il monogramma del re Cristiano IV che fece costruire la torre. (vedi prima foto)

Orari di apertura: 

Dal 21 maggio al 2o settembre, tutti i giorni dalle 10 alle 20
Dal 21 settembre al 20 maggio, tutti i giorni dalle 10 alle 18

Vor Frelsers Kirke, la chiesa del nostro Redentore

E’ una grande chiesa barocca famosa per il suo campanile caratterizzato da una guglia esterna a spirale che con i suoi i dettagli dorati non passa inosservata.

Costruito 50 anni dopo il completamento dell’edificio religioso, il campanile è alto ben 90 metri e per salire fino al globo dorato bisogna fare ben 400 scalini di cui 150 esterni. Sono proprio questi a mettere alla prova anche i più coraggiosi.

La scala a chiocciola diventa man mano sempre più stretta, gli scalini più sottili e a dividerti dal vuoto c’è solo il parapetto dorato traforato che lascia intravedere il panorama sottostante.

copenaghen dall'alto

Per me è stata una delle salite più vertiginose, anche se non è il punto più alto di Copenaghen.

Per arrivare all’ultimo scalino poi, (quello che vedi in foto) bisogna essere abbastanza in forma. Lo spazio è veramente limitato ed io, complice la paura di rimanere incastrata lassù, mi sono fermata poco prima.

Da qui si ha una vista a 360° della città: con il ciel sereno si intravede anche il ponte che collega la Danimarca alla Svezia.

In una parola? Impressionante.

copenaghen dall'alto

Curiosità: l’archittetto del campanile trovò l’ispirazione per il suo più grande edificio nella cappella universitaria del S. Ivo a Roma il cui campanile rinascimentale di Borromini ha la forma di spirale.

Essendo vicina a Christiania (la città libera) puoi approfittarne per combinare la visita.

Orari di apertura:

Dal lunedì al sabato 9.30 – 19.00
Domenica 10.30 – 19

Una foto pubblicata da Ari Silia (@ari.silia) in data:

Christiansborg slot, la Sede del Parlamento danese

Situato in pieno centro, sono passata davanti al Palazzo di Christiansborg diverse volte a piedi e durante il giro dei canali in battello (compreso nella Copenaghen Card) ma non ho avuto la curiosità di entrarvi. Beh mi sbagliavo, e di grosso, perché l’attuale sede del Parlamento danese ha la torre più alta di tutta la città (106 metri) ed è visitabile gratuitamente.

Quindi non fare come me e sali in cima alla torre per farmi rosicare. 😛 Se poi vuoi fermarti anche a mangiare al suo interno c’è anche un ristorante che propone piatti danesi reinventati.

Essendo un palazzo reale, costruito sui resti di un antico castello, molte delle sue sale interne sono visitabili (a pagamento) ed usate ancora oggi dalla famiglia reale.

Orari di apertura sul sito ufficiale.
dscn2210

Le attrazioni dei giardini di Tivoli

Tra le attrazioni del famoso parco divertimenti di Copenaghen ce n’è una che è sicuramente la migliore per avere una diversa panoramica della città mentre si prova la sensazione di volare. Sto parlando dello Star Flyer la giostra più alta d’Europa, simile ai cosiddetti “calci in cu*o”, dove seduti a coppia si gira ad una velocità di 70 km/h e ad un’altezza di 90 metri!

Orari di apertura:

Dalla domenica al giovedì 11.00 – 23.00
Dal venerdì al sabato 11.00 – 00.00

Per altre informazioni sulla capitale danese contattami o leggi gli altri articoli.

Sei mai stato a Copenaghen? Quali sono i tuoi posti preferiti?

Copenaghen: dove osservare la città dall'alto Condividi il Tweet

18 Comments

Dimmi cosa ne pensi!