InghilterraViaggi in Europa

Street Food a Londra: Dai mercati più famosi ai meno conosciuti

Alla ricerca di street food a Londra? Le opzioni sono infinite.

Una guida per condurvi tra mercati famosi, se è la prima volta che visitate Londra, e mercati ancora poco conosciuti, se invece avete voglia di provare qualcosa di nuovo.

Street food a Londra: I mercati più famosi

Camden Market

E’ uno dei mercati più grandi di Londra, aperto 7 giorni su 7 dalle 10 di mattina fino al tardo pomeriggio.

Appena scesi dalla metropolitana vi accorgerete del perché sia così popolare: lungo la via che conduce al mercato ci sono negozi di vestiti e scarpe di ogni tipo, punk che pubblicizzano tattoo shop con cartelli fai-da-te, ed artisti di strada che suonano.

L’interno del mercato è composto da centinaia di banchi dedicati al vintage, artigianato e street food proveniente da ogni parte del mondo.

Borough Market

Borough market è uno dei mercati più popolari a Londra.

A due passi dal London Bridge, è in una posizione strategica per chi vuole rimanere nel centro città.

Basato principalmente su street food internazionale e vendita di prodotti freschi, lo consiglio a chi vuole avere un pranzo veloce per poi ripartire alla scoperta delle altre attrazioni turistiche. Da qui è possibile raggiungere a piedi il London Eye in circa 30 minuti, seguendo il corso del Tamigi.

Brick Lane Market

Vivace, multiculturale, unico nel suo genere.

Il mercato di Brick Lane è ben conosciuto per la varietà della sua offerta: vestiti vintage, creazioni fatte a mano, mappe antiche, gioielli di design… è possibile trovate di tutto.

Non si tratta infatti di una sola strada ma di un insieme di mercati e banchi coperti, situati nel cuore del vibrante quartiere di Shoreditch.

La domenica parte del mercato è dedicato alla cucina internazionale. Un incontro di profumi e sapori provenienti da tutto il mondo, dagli arancini siciliani fino ai pork buns giapponesi.

Dopo aver fatto il carico di energie, potete inoltrarvi nelle piccole vie del quartiere alla ricerca dei coloratissimi murales che contraddistinguono questa zona.

Old Spitalfields Market

Aperto 7 giorni su 7, Oldspitalfields market è composto da rivenditori selezionati con estrema cura in base alla qualità dei loro prodotti.

Si tratta di un grande mercato coperto, non molto lontano dal centro finanziario della City (e per questo sempre affollato verso l’ora di pranzo), dove scoprire arte, artigianato ed abbigliamento.

Al centro del mercato sono concentrati i diversi banchi di street food che offrono una cucina autentica e ricercata.

Street food a Londra: i mercati meno conosciuti

Mercato Metropolitano

Il Mercato Metropolitano è uno spazio nuovo ed originale che si adatta a qualsiasi occasione: un pranzo veloce, un drink tra amici, una cena con il partner.

Cos’ha di speciale questo mercato? La capacità di riunire sotto lo stesso tetto il meglio della gastronomia italiana.

Dato il grande successo, si sta estendendo pian piano con nuovi box dedicati alla cucina proveniente da tutto il mondo come quella spagnola, messicana, libanese ed indiana (solo per citarne alcune).

Dotato di grandi spazi interni con posti a sedere, non manca un giardino all’aperto per le serate estive. Il fine settimana viene animato da musica dal vivo e dj set, ovviamente accompagnati da fiumi di birra, cocktail e calici di vino.

Flat Iron square

A metà strada dalla fermata di Elephant&Castle e quella di Borough, Flat Iron Square rappresenta un altro esempio di mercato concepito come centro di vita sociale.

Le sue porte aprono direttamente sul giardino esterno, posto perfetto per una pausa pranzo prima di tornare a lavoro o un drink a fine giornata. Quest’area viene utilizzata anche per il mercato vintage che si svolge ogni sabato (11-18.00) e domenica (10-17.00).

L’interno ospita diversi street food trucks, ristoranti, bar ed una zona riservata a concerti di musica live. I posti a sedere sono numerosi ma nel fine settimana tendono a riempirsi velocemente.

Box Park Shoreditch

In quanto cuore creativo di Londra, Shoreditch è stata scelta come sede del primo centro commerciale pop-up.

Questa strana combinazione di parole (in inglese pop-up mall),  viene sintetizzata dal nome Box Park Shoreditch.

Si tratta di un nuovo concept che fonde shopping e cibo nello stesso luogo: un insieme di container, rinnovati e disposti su due piani. Nella parte dedicata allo street food vengono proposti diversi tipi di cucine, mentre in quella riservata al lifestyle si trovano brand famosi e ricercati.

Come ogni pop-up che si rispetti, i box tendono ad essere sostituiti con nuove idee ciclicamente.

 Avete visitato uno di questi mercati a Londra? O avete altri suggerimenti? 🙂

6 Comments

    • Il mio preferito? Mmmm… per l’atmosfera da vero mercato e la sua varietà forse Brick Lane, ma per il cibo amo il Mercato Metropolitano! Sto ancora pensando al gelato siciliano che ho assaggiato lì 😀

  • Quelli più noti sì, li conosco e mi ho visti più volte e tra tutti il mio preferito è quello di Borough Market, mentre invece quello di Camden Town proprio non mi piace – è stato “odio a prima vista” già quando ci sono stata la prima volta anni fa
    Quelli meno noti non li consocevo proprio e spero di riuscire a vederne almeno un paio quando tornerò a Londra!

    • A me piace molto l’atmosfera che si respira a Borough market, specialmente nelle ore meno caotiche 🙂 Oh si, poi fammi sapere quale riesci a visitare 😉

Dimmi cosa ne pensi!